c01-data-security-v2

Sicurezza dei dati

Rilevamento e protezione per la trasformazione digitale

AI-driven Data Privacy
& Protection

On-demand virtual event
for critical data protection

Watch Now

Le aziende si stanno trasformando con la modernizzazione dei cloud, i Big Data, la customer centricity e la governance dei dati.  La base di queste iniziative è costituita da dati aziendali critici che consentono alle organizzazioni di fornire con maggiore velocità servizi e prodotti più efficaci ai propri clienti.  La gestione e il controllo di questi dati sono però di fondamentale importanza per la business continuity e la gestione dei rischi aziendali.

Prima di tutto, la maggior parte delle aziende ha una limitata intelligence circa i dati dei clienti, la loro posizione e proliferazione, nonché sui rischi a essi associati. Inoltre ignorano chi ha accesso ai dati, come questi sono protetti o quando si verificano accessi o utilizzi sospetti.  Le organizzazioni hanno bisogno di tale intelligence per guidare gli investimenti e le decisioni in merito a sicurezza, conformità e governance. Inoltre, non possono verificare la conformità senza comprendere il rischio dei loro dati regolati; devono tenere traccia dei rischi associati alla conformità con le normative e automatizzare i relativi interventi correttivi.

Inoltre, nonostante siano stati investiti miliardi di dollari per la sicurezza e la gestione delle informazioni, le organizzazioni non ne sono consapevoli e non proteggono le loro risorse più preziose: i dati sensibili e riservati.

È di fondamentale importanza essere consapevoli dei rischi associati ai dati sensibili. L'analisi dei rischi collegati ai dati include il loro rilevamento, identificazione e classificazione, per permettere ai data steward di adottare contromisure tattiche e strategiche volte a garantirne la sicurezza. 

c09-security-people Secondo il Ponemon Institute, solo il 25% delle aziende monitorano l'attività dei dati sensibili e l'accesso ad essi.

Rischi associati alla conformità

Con l'entrata in vigore del General Data Protection Regulation (GDPR) dell'Unione Europea (UE) il 25 maggio 2018, le organizzazioni potranno subire sanzioni pari fino al 4% dei loro ricavi annuali.  Il regolamento costringerà le organizzazioni a comprendere i rischi associati alla privacy dei dati e ad adottare le misure necessarie per ridurre le probabilità di divulgazione non autorizzata di informazioni private sui consumatori.

La ricerca cita condizioni che continueranno a dover essere affrontate dalle organizzazioni per la tutela dei loro dati, affermando che aumenterà la loro responsabilità riguardo la protezione delle informazioni.

  • Le violazioni sono in costante aumento, anno dopo anno (38%, PWC)
  • È stata rilevata una crescita significativa del furto di proprietà intellettuale (56%, PWC)
  • I costi imputabili alle violazioni sono in continuo aumento (4 milioni di dollari per evento, Ponemon)
  • Nuove normative sulla privacy (General Data Protection Act, GDPR)
  • I consigli di amministrazione considerano gli amministratori delegati e i dirigenti responsabili per le violazioni (ricerca NYSE)

Date queste condizioni, le organizzazioni devono avere una consapevolezza totale sui loro dati sensibili e sui rischi ad essi associati, in modo da garantire il rispetto delle policy e delle normative sulla privacy. Le aziende dovrebbero monitorare le attività sospette, gli accessi e i trasferimenti non autorizzati e reagire con l'adozione di sistemi, notifiche e avvisi di sicurezza.    

Storie di successo dei clienti

Vale delivered archived data compression rates averaging 95 percent, and saved $1 million annually in storage costs...

Ulteriori informazioni

Hot Telecommunication quickly gained compliance with...

Ulteriori informazioni

UPMC used a collection of Informatica products to improve...

Ulteriori informazioni

Come possiamo aiutarti?

Versioni Trial gratuite

Prova le soluzioni Cloud di Informatica.

Informatica Network

Trova le risposte anche alle tue domande più complesse.